Essere leader al tempo del Covid 19

In questo momento di forte instabilità ed incertezza, un efficace esercizio della leadership da parte di imprenditori e manager può davvero fare la differenza per imprese e collaboratori e un uso professionale delle piattaforme social può aiutare in questo.

Premessa

Alla fine di questo vero e proprio cataclisma, è evidente che ci troveremo in un mondo nuovo, tutto da esplorare, dove nulla sarà più lo stesso. 

Il concetto di tempo e spazio saranno definitivamente cambiati e la realtà stessa, così come era percepita in passato, sarà radicalmente mutata. 

Perché, facciamocene una ragione: nulla sarà più come prima.  

Alla luce di tutto ciò, il valore di una leadership di alto profilo diviene fondamentale affinché imprenditori e manager sappiano saper azionare leve motivazionali in grado di rassicurare il proprio team.

Oggi, l’esercizio della leadership si misura anche su altri campi

Esercitare la propria leadership al tempo del Covid 19 vuol dire contribuire a rendere più consapevoli noi stessi e gli altri sui cambiamenti in atto e a migliore il presente e il futuro della collettività e dei singoli individui. 

Pensiamo alle abitudini ormai consolidate e alle tendenze in essere che possono spaventare i nostri collaboratori, dipendenti, familiari o clienti. 

Il cambiamento è sempre critico e un buon leader saprà trattare con consapevolezza argomenti come smart working, distanziamento sociale e lockdown. 

Stesso discorso vale per la formazione a distanza, la digitalizzazione totale della comunicazione e dei processi aziendali, l’affermarsi senza precedenti dei sistemi di delivery anche fuori dalle metropoli. 

La vulnerabilità percepita della nostra società sta modificando la scala stessa dei valori sociali verso una maggiore attenzione alla sostenibilità, all’impatto ambientale, alla tolleranza, alla famiglia, alla salute e alla sicurezza. 

Ecco i temi su cui un buon leader dovrebbe esercitare la propria leadership.

Ma come può, in concreto, un leader dare un valore aggiunto oggi?

Esercitare la leadership vuol dire saper essere ascoltati, soprattutto sul web. 

I temi caldi oggi ti aiuteranno a dimostrare che “sei sul pezzo” e che hai a cuore il futuro del tuo team e di chi si affida al tuo prodotto. 

Affrontare dunque tematiche legate alla coscienza sociale, come adattarsi ai cambiamenti e in quale modo prepararsi al “dopo”, è un compito al quale un buon leader non può sottrarsi. 

Anzi, l’obiettivo che oggi deve perseguire è quello di dare, in modo chiaro, coerente  e costante, un contributo forte e tangibile alla costruzione di una nuova visione di ripartenza.

Il marchio personale come alleato

A tal proposito, un marchio personale forte e ben strutturato potrebbe rivelarsi un grande alleato: perché è nei momenti di maggiore difficoltà e distanza che trasmettere forza e carisma gioca un ruolo fondamentale. 

Stiamo già vivendo le prime evidenze nel crollo vertiginoso di alcuni mercati, come quello del turismo, e nel numero impressionante di imprese che, chiuse per decreto, con tutta probabilità non riapriranno più a causa della disintegrazione del loro mercato. 

Molte persone, volenti o nolenti, si troveranno nella condizione di dover trovare una nuova occupazione e di reinventarsi

Alla fine di questo periodo di grandi cambiamenti e incertezze, il mondo in cui viviamo funzionerà secondo regole nuove e molti avranno la possibilità di crearsi nuove opportunità professionali. 

Proprio per questo, abbiamo bisogno di messaggi forti, chiari, utilizzando i social media ed il proprio marchio personale per diffondere valori sempre più imprescindibili ed autentici.

Abbassare i toni e creare valori autentici

Dunque è lecito porsi la domanda: come può essere autentico un brand? 

Lo è se resta umano, se non cede eccessivamente alle lusinghe dei bot, che stanno diventando il principale punto di contatto tra brand e consumatori divenendo, in alcuni casi, la vera e propria “faccia del brand”. 

È giunto dunque il momento di decidere cosa abbia ancora un valore e quanto sia realmente rilevante nelle nostre vite. 

Il digitale può essere lo strumento perfetto per aiutare anche gli altri a capirlo, ma solo esercitando una corretta leadership riusciremo, poiché le persone sono diventate diffidenti e selettive su prodotti e servizi, scegliendo di eliminare sempre più quelli che non offrono reciprocità, benefici ritenuti equi.

Conclusione. Il lato più umano del proprio marchio personale

Oggi la realtà può essere creata su misura e prodotta artificialmente. 

Tecnologie per cambiare volto e simulare la voce sono in grado di creare realtà sintetiche e le aziende dovranno capire come capitalizzare il fenomeno ma, soprattutto, come gestire il rischio. 

Forse tutto ciò che stiamo attraversando è il preludio di un nuovo umanesimo, una trasformazione radicale dei nostri valori e del nostro approccio al futuro. 

Probabilmente è una rivoluzione già in atto che comporta la necessità di tornare a una comunicazione orientata all’utente.

Una rivoluzione che non può rimanere inascoltata.

34

Contenuti

Quick Start

Ricevi un'analisi su come possiamo procurarti nuove opportunità di business.

Collaborazioni

Siamo sempre interessati ad entrare in contatto con persone e gruppi che sanno il fatto loro.

Meet

Per incotrarci di persona qui trovi le sedi e il modulo per schedulare un appuntamento.
BrandMe Logo WP

Nooooo vai via!?

Seguici su LinkedIn❣

Ci manchi già...