Personal Branding 1

Tu vali!

Siamo entrati nell’aera del marketing delle relazioni.

Il customer relationship marketing crea una relazione diretta tra il mercato e le persone chiave di un’azienda.

Se sei un professionista, o hai un’azienda o la dirigi, la persona chiave sei tu.

A nessuno fa più effetto fare parte di un database o una mailing list, quello che piace oggi è poter interloquire e interagire con le persone che si ritengono rilevanti all’interno di un gruppo di lavoro o di un’impresa.

I clienti non vogliono parlare ad un algoritmo, vogliono parlare con te. Non vogliono ricevere le offerte da un hub di messaggistica, vogliono sapere cosa è meglio per loro secondo il parere di qualcuno che ritengono essere competente, degno di fiducia, presente e interessato a loro.

Nel marketing contemporaneo il primo brand sei tu

Stai lavorando in un mondo in cui la reputazione online è il bene più prezioso e la prima delle responsabilità che hai nei confronti della tua carriera o della tua azienda.

Ben presto chiunque avrà a che fare con te per motivi professionali, darà più valore alla credibilità che avrai conquistato in rete piuttosto che a qualunque altra cosa.

Personal Branding in rete

Si tratta di sfruttare la potenza della rete e dei social network per fare di te un influencer nel tuo settore. Questo ti permetterà di conquistare nuovi clienti, allargare il tuo mercato, entrare in contatto con fornitori strategici, avere opportunità in altri paesi e coinvolgere gente in gamba nella tua impresa.

Più facile a dirsi che a farsi per il semplice motivo che hai già altro da fare.

DIY

Il Do It Yourself (fai da te) in questo campo non funziona.

A dire il vero esistono dei buono libri, degli ottimi corsi e degli eccellenti formatori che si rivolgono però a persone che – diciamolo chiaramente – non avranno mai il tempo di fare nemmeno una frazione di quello che sarebbe necessario fare per avere dei risultati apprezzabili.

Oltretutto ci sarebbe anche il problema di imparare almeno i rudimenti di una mezza dozzina di professioni e di procurarsi dei software tutt’altro che economici e user friendly.

Un team di specialisti

Un team di specialisti costa, è vero.

Di sicuro però costa meno del tempo che dovresti dedicarci tu per ottenere, se tutto va bene, una minima parte di quello che un team esperto e in possesso di tutti gli strumenti tecnologici produce costantemente per ognuno dei propri clienti.

Approfondimenti

Se vuoi approfondire l’argomento con ulteriori argomenti e statistiche dai uno sguardo alle nostre “Pillole di Know-How“.

Strumenti per valutare il tuo uso dei social media

Senza inscriverti a nessuna mailing list e senza entrare in nessun funnel puoi utilizzare questi strumenti gratuiti per valutare il tuo livello e capacità di utilizzo delle principali piattaforme social.

Close Menu